Ricorso contro la cancellazione dalle GaE o dalle GM per accettazione o rinuncia immissione in ruolo da Fase B o C

Descrizione:

Ricorso ad personam al competente Giudice del Lavoro riservato ai docenti che hanno ottenuto proposta di nomina in ruolo da Fase B o C in altra provincia rispetto a quella di inserimento e l'hanno accettata o sono stati costretti a rinunciare. Il ricorso si propone di contestare la cancellazione da tutte le Graduatorie a Esaurimento o dalle Graduatorie di Merito di provenienza a causa dell'accettazione o del rifiuto della nomina in ruolo intervenuta a seguito di partecipazione del docente al piano straordinario di immissioni in ruolo in base alla legge 107/2015.

Requisiti:

Il ricorso potrà essere promosso da quei docenti che hanno ottenuto la proposta di un contratto di lavoro a tempo indeterminato nella Fase B o nella Fase C delle immissioni in ruolo 2015/2016 e l'hanno accettata o sono stati costretti a rinunciare. 

Il ricorso è volto a contestare la cancellazione dalle GaE o dalle GM di provenienza del docente che ha accettato la nomina o che è risultato rinunciatario di proposta di nomina in ruolo dalle fasi nazioni B o C in quanto derivante da erronea interpretazione della normativa. 

Modalità di preadesione:

Per poter preaderire al ricorso è necessario espletare la procedura di iscrizione all'ANIEF e completare la procedura di preadesione online.

Costi di preadesione:

La preadesione al ricorso ha un costo di: 150,00€

Costi e Servizi:

NB:  I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ANIEF. Il mancato rinnovo/perfezionamento dell’iscrizione comporta la decadenza della convenzione che il ricorrente stipulerà con il legale per le pattuizioni relative ai compensi professionali da corrispondere. La firma della Convenzione avverrà all'atto della firma del mandato per il deposito del ricorso al Giudice del Lavoro e l'irregolarità dell'iscrizione al sindacato ANIEF comporterà la conseguente cessazione delle tariffe agevolate destinate ai soci ANIEF; in questo caso, il ricorrente potrà continuare l’iter del ricorso, ma il legale assegnato potrà richiedere il pagamento di parcella per la propria prestazione professionale in base alle normali tariffe professionali vigenti.

Il Contributo Unificato, se dovuto, sarà a carico del ricorrente. 

Nota bene:

N.B. Possono aderire a questo ricorso tutti i docenti che hanno ricevuto, in una delle due fasi nazionali di immissione in ruolo (Fasi B o C), proposta di un contratto di lavoro a tempo indeterminato e hanno accettato o sono stati costretti a rinunciare, per qualsiasi motivo, a tale proposta. 

Aderendo al ricorso il ricorrente dichiara di aver già ricevuto proposta di stipula di contratto di lavoro a tempo indeterminato da Fase B o C. La documentazione comprovante tale circostanza dovrà essere prodotta al legale all'atto della convocazione per la consegna dei documenti necessari all'elaborazione del ricorso.

Pre adesioni aperte.

Effettua il login per aderire, se non sei iscritto puoi farlo al seguente link

Indietro

© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie