1180-ricorso-ds2

La sentenza n. 8773/2015 del TAR Lazio dà piena soddisfazione al sindacato ANIEF e accoglie il ricorso R.G. n. 10068/2013 patrocinato dagli Avvocati Rodrigo Verticelli e Francesca Marcone consentendo ai nostri iscritti, docenti di ruolo nella scuola statale, di frequentare i Percorsi Speciali Abilitanti. Il MIUR aveva posto in essere un'odiosa discriminazione precludendo la possibilità di conseguire l'abilitazione tramite PAS ai docenti di ruolo e l'ANIEF aveva da subito censurato tale preclusione come palese discriminazione e violazione dei più basilari principi di pari opportunità e uguaglianza.

Il TAR Lazio, preso atto della favorevole sentenza che recepiva le tesi sostenute dall'ANIEF direttamente in Consiglio di Stato, ha deciso di rivedere la propria posizione accogliendo senza riserve il ricorso che il nostro sindacato aveva affidato alla competenza e alla professionalità degli Avvocati Rodrigo Verticelli e Francesca Marcone. La sentenza ottenuta dai nostri legali presso il Tribunale Amministrativo, dunque, recependo in toto l'orientamento del Consiglio di Stato, constata che l'esclusione dei docenti di ruolo nella scuola statale dalla possibilità di conseguire un'ulteriore abilitazione tramite i percorso PAS contrasterebbe “con i principi di pari opportunità e non discriminazione, sottesi al principio di uguaglianza, di cui al capo III della cosiddetta “Carta di Nizza”, alla quale nel 2009 – con l’entrata in vigore del trattato di Lisbona – è stato conferito lo stesso effetto giuridico vincolante dei Trattati; a sua volta la Direttiva 1999/70/CE, che esclude ogni discriminazione dei lavoratori a tempo determinato rispetto a quelli a tempo indeterminato, è stata ritenuta interpretabile in modo tale, da escludere anche “discriminazioni alla rovescia”, rapportabili a normative che assicurassero vantaggi al personale precario, a scapito dei diritti dei lavoratori stabilizzati”.

I legali ANIEF, dunque, hanno ottenuto piena ragione e il soddisfacente risultato di convincere il Tribunale Amministrativo per il Lazio della validità delle tesi sostenute dal nostro sindacato a tutela dei docenti di ruolo. Il Tribunale Amministrativo ha, infatti, annullato, in favore dei ricorrenti, “l’articolo 2, comma 1, del decreto M.I.U.R. n. 58 del 25 luglio 2013, nella parte in cui esclude dai corsi speciali, di cui all’articolo 1, “i docenti in servizio con rapporto di lavoro a tempo indeterminato in qualsiasi ordine e grado di scuola statale”.

Il nostro sindacato esprime piena soddisfazione per il risultato ottenuto e comunica ai propri iscritti partecipanti al ricorso TAR RG n. 10068/2013 che potranno ottenere lo scioglimento dell'eventuale “riserva” apposta da alcune Università sul titolo PAS già conseguito. 

La sentenza 8773/15 del Tar Lazio

© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie