ISEE 2017, novità e come richiederlo: clicca qui per scaricare il file con la documentazione necessaria 

Al fine di accedere ad agevolazioni o prestazioni a sostegno del reddito è necessario presentare il modello ISEE, l’indicatore della situazione economica equivalente. In seguito alla riforma del 2015 il modello non scadrà dopo un anno dalla sua consegna, ma scadrà sempre il 15 gennaio dell’anno successivo a quello della presentazione, quindi, quelli emessi nel 2016 dovranno essere rinnovati per poter continuare ad accedere alle agevolazioni.

 I redditi di riferimento, presi in considerazione, sono quelli relativi al secondo anno precedente la domanda, mentre, i patrimoni sono quelli relativi l’anno precedente la stessa. Ma quale documentazione deve essere presentata? Per potere richiedere il modello ISEE sono necessari i seguenti dati:

·         saldo e giacenza al 31 dicembre 2016 (conti correnti e prepagate con iban)

·         redditi percepiti dell’anno 2015

·         eventuali buoni fruttiferi postali

·         certificati che attestano eventuali assicurazioni sulla vita

·         documento di identità di chi lo richiede

·         codici fiscali di tutti i componenti del nucleo familiare

·         stato di famiglia o sua autocertificazione

·         auto o moto intestate ai componenti del nucleo familiare

·         contratto di locazione se l’abitazione principale è in affitto

·         dati catastali inerenti a fabbricati o terreni intestati alle persone presenti nel nucleo familiare

Un’altra importante novità è rappresentata dalla dichiarazione sostitutiva unica (DSU), indispensabile per poter richiedere l’accesso a prestazioni sociali agevolate, nella quale la famiglia è tenuta a dichiarare la composizione del nucleo familiare, il patrimonio e il reddito.

La DSU è composta da più moduli, due fanno parte del modello base (moduli MB1 ed FC1), gli altri sono compilati in casi particolari di seguito elencati:

·         prestazioni per il diritto allo studio (modulo MB2)

·         prestazioni socio-sanitarie (modulo MB3)

·         presenza di persone disabili o non autosufficienti nel nucleo familiare (modulo FC2)

·         per rettificare o modificare i dati presenti sul sito INPS o calcolare la componente aggiuntiva (modulo FC3 o FC4)

Nei moduli MB1 e FC1 il cittadino deve indicare i dati relativi al nucleo familiare, alla casa di abitazione, al patrimonio mobiliare , immobiliare e al reddito di ogni componente familiare.

L’utente deve compilare la DSU e presentarla tramite caf o telematicamente presso i servizi online del sito INPS.

 

Per assistenza ed informazioni contattare il numero  091424272 o scrivere a : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CEDAN SRLS Via Salvo Rosario 96 - 90129 Palermo (PA)

Le nostre sedi in convenzione con anief

© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie