1180-ricorso-ds-3b 1

Per la chiarezza delle relazioni sindacali sulle scuole dimensionate, a seguito dell’intervento dell’Anief. L’amministrazione non può intervenire in assenza di un’interpretazione pattizia. La sentenza della Consulta potrebbe ridisegnare la rete scolastica. Ricorsi Anief in corso di deposito per DSGA in esubero e Dirigenti spostati. L’intervento del sindacato tutela coloro che sono stati eletti dai lavoratori nelle scorse elezioni.

Come aveva chiarito l’Anief, la RSU eletta la scorsa primavera nelle scuole autonome dimensionate non può essere dichiarata decaduta dal dirigente scolastico né dalle stesse OO. SS. rappresentative, fin quando non interverrà la Funzione Pubblica e l’ARAN con una nota interpretativa al CCNQ vigente del 7 agosto 1998 che disciplini il caso specifico nelle more delle adozioni dei provvedimenti resi necessari dalla sentenza della Consulta n. 147/2012, che – ricordiamo – ha dichiarato incostituzionale il c. 4, art. 19 della legge 111/2011 (verticalizzazione in istituti comprensivi delle scuole materne, elementari, medie con meno di 1.000 alunni).

L’Anief era intervenuta a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico ricordando come la contrattazione d’istituto doveva avvenire in presenza delle RSU elette e non dei soli rappresentanti territoriali delle OO. SS. rappresentative, la validità della funzione ricoperta dalle RSU elette nelle scuole dimensionate fino a una nota interpretativa dell’ARAN, e la permanenza della stessa funzione per quelle elette in scuole erroneamente dimensionate in base a una legge dichiarata incostituzionale.

Il sindacato aveva invitato il Miur e le OO. SS. rappresentative a tenere presenti queste riflessioni prima di siglare un nuovo accordo per non ingenerare nuovo contenzioso, dopo le iniziative legali tese a recuperare i posti persi da DSGA e Dirigenti a seguito del dimensionamento illegittimo. L’Anief, infatti, sta chiudendo proprio in questi giorni la campagna di adesione ai suddetti ricorsi per ripristinare l’autonomia scolastica in più di mille edifici.

Per richiedere le istruzioni operative, basta inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Attraverso la Confedir, l’Anief - nella persona del suo presidente, prof. Marcello Pacifico, membro del Comitato paritetico dell’Aran e delegato per il comparto scuola - vigilerà sulla corretta applicazione della norma vigente a tutela anche delle relazioni sindacali e delle prerogative delle RSU.

La nota del Miur del 2 ottobre 2012

© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie