1180-ricorso-ds-3b 1

Pubblichiamo le FAQ sui ricorsi ANIEF inserimento/reinserimento, passaggio da IV a III Fascia e tabella valutazione titoli GaE. 

1. La proroga fino al 17 maggio vale anche per chi ricorre?

Si.

2. Dove deve essere spedita la domanda?
La domanda deve essere inviata all’Ambito Territoriale (ex Provveditorato) della provincia di proprio interesse entro il 10 17 maggio. Per nessun motivo la spedizione avverrà per tramite della nostra organizzazione.

3. La PEC è necessaria?
No.

4. Sono Idonea al concorso a Cattedra per l’infanzia e abilitato TFA (oppure sto frequentando il PAS) per la A037, alla pagina due devo barrare due caselle oppure fotocopiare la pagina?
Deve barrare le due caselle inerenti il titolo di accesso e inserire alla pagina 3 nella sezione C1 le classi di concorso e i relativi titoli di accesso che nella pagina 2 è specificato con lettera alfabetica.
Es. Docente idoneo al concorso del 2012 per l’infanzia, nella pagina due deve segnare la lettera H, nella pagina tre deve flaggare la voce scuola dell’infanzia e nel quadratino “titolo di accesso” indicare la lettera H. Lo stesso docente abilitato TFA per la A037 alla pagina due deve flaggare la voce “Abilitazione tramite TFA” e nella pagina 3 alla sezione C1 deve inserire la Classe di concorso (A037) e nel quadratino “titolo di accesso” indicare la lettera G (per il TFA).

5. Sono ricorrente con voi per l’accesso al PAS, sono in attesa d’udienza presso il CdS, posso fare domanda?
Si, dovete utilizzare la sezione Q a pagina due, specificando che siete in attesa di esito del ricorso n. [inserire il numero di ruolo del vostro ricorso TAR].

6. Ho già aderito con voi al ricorso TFA/PAS in GAE, dovrò pagare nuovamente la quota del ricorso?
No.

7. Nella sezione B3 – alla lettera R –“Ai sensi del c. 1-bis art. 1 L. 4 giugno 2004 n. 143 in quanto già inserito in graduatoria ad esaurimento fino al”… devo inserire l’anno scolastico oppure l’anno solare?
Deve inserire l’anno scolastico. Es. l’ultimo aggiornamento è stato fatto nel 2009, l’anno scolastico di ultima permanenza nelle GaE è il 2008/2009.

8. Chi ha conseguito l’abilitazione all’estero (settembre 2012) ed è in attesa del riconoscimento MIUR, può aderire al ricorso?
Si, può chiedere l'inserimento con riserva in attesa del riconoscimento del titolo.

9. La lettera B della sezione B1 (Abilitazione conseguita all'estero) è riservata solo a chi ha già ottenuto il riconoscimento da parte del MIUR?
Si. Chi è in attesa di riconoscimento del titolo può compilare la sezione B2, lettera Q.

10. In virtù della mia immissione in ruolo, nell’ambito del contenzioso “a pettine” nel biennio 2009/11, sono stato depennato dalle GaE. Devo fare qualcosa?
A breve riceverete dai legali Anief una mail informativa con un modello cartaceo da inviare solo a scopo meramente cautelativo.

11. Dove inserire i corsi di perfezionamento e i Master?
Nella pagina 5, sezioni C7 e C8

12. Come inserire i servizi brevi?
Tutti i servizi vanno inseriti nella pagina 6 sezione E1. Fare le fotocopie della pagina 6 qualora i servizi superino gli spazi a disposizione per inserire i servizi.

13. Posso comunque presentare istanza di inserimento in GAE con riserva visto che il ricorso Somma scritti + laboratorio e il ricorso graduatoria di merito triennale + abilitazione non si è ancora esaurito?
Si. 

14. Se si è stati “esclusi” per non aver prodotto a suo tempo domanda di aggiornamento si può fare domanda di reinserimento? Tutto ciò è compatibile con un eventuale ricorso?
Si, bisogna però presentare adesso la domanda cartaceo Anief entro la scadenza di aggiornamento delle GaE.

15. Se sono abilitata Ssis nel 2008 ma non presente in GAE perché non ho prodotto domanda di inserimento in GAE e sto compilando il modello cartaceo Anief. Alla pag. 2 come devo indicare la mia abilitazione Ssis?
Bisogna indicarla alla lettera M, cioè altra abilitazione.

16. A pag. 2, la lettera C a quale abilitazione si riferisce?
Alle abilitazioni conseguite tramite i corsi abilitanti riservati di cui al DM 21/2005 o al DM 85/2005.

17. La richiesta di inserimento in GAE per gli abilitati che nel triennio 2011-2014 (per qualsiasi motivo) non sono presenti in GAE può pregiudicare l'inserimento nelle Graduatorie di Istituto?
No.

18. Nel modello cartaceo devo mettere la data e firmare ogni pagina comprese quelle che lascio in bianco?
Si.

19. Nella pagina 1 del modello cartaceo l'indirizzo della posta elettronica non entra nei quadratini, posso proseguire oltre?
Sì, il modello non verrà processato con il lettore ottico. L’importante è che l’indirizzo sia scritto in modo chiaro e comprensibile.

20. Nella pag. 2 del modello cartaceo se sono in possesso di più titoli (ad esempio diploma magistrale, idoneità concorso e TFA) li devo segnalare tutti?
Consigliamo di procedere al ricorso per una sola tipologia, inserendo eventualmente le altre abilitazioni come titoli da valutare. Contatta i nostri consulenti per scegliere la tipologia più adatta in base alle abilitazioni in tuo possesso. Se la scelta è tra un titolo posseduto e uno ancora da conseguire (inserimento con riserva), la priorità va al titolo già posseduto. Se la scelta è tra un reinserimento e una nuova abilitazione da conseguire o già conseguita, allora la priorità andrà al reinserimento.

21. Nella pag. 4 del modello cartaceo sezione D1 non è presente il pas (che nel riquadro b2 è segnato con la lettera P). Lo segno sotto M "altro"?
No. I titoli ancora non ancora conseguti, come i PAS, non vanno indicati in questa sezione, ma solo a pagina 2 del modello cartaceo.

22. Nella pag. 4 del modello cartaceo sezione D1 per chi è idoneo al concorso del 2012 che votazione indico se ho fatto ricorso per la rettifica del mio punteggio? Ed inoltre, che anno accademico devo indicare?
Bisogna indicare il punteggio effettivamente assegnato al momento della domanda, anche se si è prodotto reclamo. Il punteggio potrà essere variato in seguito, dopo l’eventuale accoglimento del ricorso. Chi ricorre perché idoneo al concorso a cattedra non deve indicare l’anno accademico né la durata legale del corso (necessaria solo per altre categorie), ma solamente data di conseguimento (ovvero quella di pubblicazione delle graduatorie definitive) e luogo (indicando l’Ufficio Scolastico della Regione presso cui si è svolto il concorso).

23. Nella pag. 4 del modello cartaceo sezione D1 per chi ha conseguito l'abilitazione tramite TFA devo inserire l’anno accademico che è nel certificato rilasciato dall'Università anche se è stato svolto, di fatto, nell'anno accademico successivo?
Si.

24. Nella pag. 4 del modello cartaceo sezione D1 la votazione del diploma magistrale espresso in sessantesimi va sempre espresso in centesimi? Come si fa il calcolo?
Sì, va riportato in centesimi: si deve fare la proporzione: X:60=Y:100, dove X è il proprio voto di diploma.

25. Nella pag. 6 del modello cartaceo: per chi ha svolto servizio solo in Italia può riempire il campo in basso “dichiarazione servizi prestati in scuole di paesi dell'Unione Europea…”?
No, questa sezione è destinata esclusivamente alla dichiarazione del servizio eventualmente prestato in paesi dell’UE diversi dall’Italia.

26. Per chi fa l’aggiornamento delle GAE tramite regolare procedura telematica per una classe di concorso (ad esempio la A043) e compila il modello cartaceo per altra classe di concorso (ad esempio la A036), nella pag. 6 del modello cartaceo deve inserire anche il servizio che ha svolto per la classe di concorso A043?
No, chi fa anche l’aggiornamento su istanze on line deve dichiarare il punteggio solo telematicamente e sulle classi di concorso per le quali è già inserito in GaE.

27. Nella pag. 6 del modello cartaceo va inserito anche il servizio aspecifico svolto senza abilitazione o svolto in assenza dei requisiti della laurea o degli esami previsti per la classe di concorso?
Il servizio aspecifico può essere indicato, quello prestato senza requisiti di accesso invece è da considerarsi nullo e non può essere valutato.

28. Nella pag. 7 del modello cartaceo, riquadro F2, relativamente alla lettera Q si parla di “non meno di un anno”. Come si determina con esattezza “un anno”? Bisogna calcolarlo sulla base dell’anno solare o dell’anno scolastico e comunque quanti giorni di servizio sono necessari?
Il calcolo si determina in base ai giorni di servizio che devono essere almeno 180 in un anno scolastico.

29. Per chi fa il reinserimento (poiché depennato) in GAE è obbligato a fare la richiesta nell'ultima provincia dove era presente in GAE oppure la può fare anche in una provincia diversa?
Se depennato perché immesso in ruolo è obbligato a fare la richiesta nell'ultima provincia dove era presente in GAE, se depennato per non aver prodotto domanda di aggiornamento negli anni passati, può fare richiesta anche in una provincia diversa. In questo caso, la domanda va indirizzata (pag. 1) all’A.T. della provincia in cui ci si vuole inserire, ma è consigliato indicare a pag. 2 (sez. B3, lettera R), oltre all’anno di ultimo inserimento, anche la provincia e (se noto) il punteggio posseduto al momento della cancellazione dalle GaE.

30. Nel riquadro del recapito devo inserire la domiciliazione o la residenza?
Nel riquadro vanno inseriti i recapiti e i contatti ai quali si è effettivamente reperibili e raggiungibili.

31. Quali saranno le modalità per avere notizie dello stato del ricorso?
Consultando il nostro sito www.anief.org, controllando la mail fornita all’Anief, chiamando o visitando i collaboratori del punto Anief più vicino, chiamando il la segreteria nazionale al numero 091 6598362.

32. Ho già aderito al ricorso TFA/PAS in GAE, devo inviare all'AT il modello cartaceo? È necessario pagare il nuovo ricorso avverso il D.M. 235/14 o è previsto un costo aggiuntivo? Dovrò fornire altra documentazione?
Il modello cartaceo va inviato obbligatoriamente. Chi ha già aderito al ricorso TFA/PAS in GaE non dovrà versare la quota di adesione, ma dovrà inviare la documentazione che Anief richiederà successivamente.

33. Avendo insegnato per anni come docente di sostegno, ma non essendo in possesso della specializzazione come sarà valutato il servizio prestato?
Nelle GaE sarà valutato per intero ma solo sulla classe di concorso da cui è derivata la nomina su sostegno.

34. Il servizio prestato su sostegno primaria in quale graduatoria mi sarà riconosciuto se non sono in possesso di prescritto titolo?
Solo sulla graduatoria posto comune primaria.

35. Posso chiedere l’inserimento nelle graduatorie speciali (non udenti, non vedenti) se in possesso di specializzazione polivalente?
Sì, posso richiedere le graduatorie delle scuole speciali laddove esistenti nella provincia prescelta se sono in possesso di titolo di specializzazione polivalente o la sola graduatoria speciale per cui sono in possesso di titolo monovalente.

36. Se sono in possesso di specializzazione monovalente posso dichiararla nel riquadro C3? Se sì, posso modificare la dicitura della lettera B ( che riporta la normativa del solo titolo polivalente)?
Si, basta aggiungerla a penna.

37. Gli abilitati SSIS già presenti in GAE per Classe di concorso delle superiori con sostegno alle superiori, che hanno conseguito altra abilitazione con TFA ordinario in Classe di concorso afferente alle scuole medie, adesso hanno l'estensione della specializzazione su sostegno anche sulle medie? I suddetti docenti possono inserire la specializzazione al sostegno sulle medie nella domanda online?
No, perché il sostegno non è una classe di concorso ma un elenco collegato. Poiché non sono in Gae per le medie, non possono inserirsi nei soli elenchi di sostegno per il I grado.

38. I vincitori di concorso secondo O.M. 269 del 3.9.1982 e O.M. 90 del 9.3.1991 che presentano modello cartaceo di aggiornamento per essere reinseriti nelle GAE inseriscono il proprio titolo alla lettera M della sezione D1 “titoli”?
Si.

39. Perché non riesco a inserire on line nella sezione C4 il titolo di inglese per la scuola primaria?
Trattandosi di un aggiornamento, il titolo di lingua inglese è già stato inserito nei precedenti aggiornamenti per cui il sistema non permette di modificare la voce.

40. Sono un docente inserito in III fascia con “riserva T” e contestualmente a pieno titolo nella fascia aggiuntiva delle GAE e non riesco ad aggiornare il servizio in IV fascia, che faccio?
Il sistema non permette di inserire i servizi svolti negli aa.ss. 2012/14 nella domanda di 3a fascia con riserva, per cui il personale docente inserito in III fascia con “riserva T” (per ricorso pendente) e contestualmente a pieno titolo in fascia aggiuntiva delle Graduatorie ad esaurimento, accedendo a Istanze on line dovrà procedere innanzitutto alla conferma della riserva “T” nella III fascia della graduatoria ad esaurimento.
Dovrà in secondo tempo procedere alla compilazione della sez. G1 della domanda di III fascia inserendo solo il servizio svolto nell' a.s. 2011-2012 e successivamente compilare la sez. G1 della domanda di IV fascia inserendo il servizio svolto nell'a.s. 2012-2013 e, per l'a.s. 2013-2014, inserire come data di ultimo giorno di servizio quella del 10 maggio 2014, poiché il sistema non accetta il caricamento dei giorni di servizio svolti dopo la scadenza del termine di presentazione della domanda. Nonostante la proroga al 17 maggio disposta dal Miur, titoli di servizio e culturali devono essere posseduti entro la data del 10 maggio.

41. Se ho un contratto al 30 giugno 2014 che termine ultimo inserisco nella domanda?
Occorre inserire come data di ultimo giorno di servizio quella del 10 maggio 2014, poiché il sistema non accetta il caricamento dei giorni di servizio svolti dopo la scadenza del termine di presentazione della domanda: ad ogni modo è stato maturato il punteggio massimo consentito di 12 punti ovvero il punteggio maturato con almeno 180 gg. di servizio. Chi, invece, non riuscirà a caricare il punteggio massimo (12 pt) per l’a.s. 2013/14, potrà inserire il servizio svolto dall’11 maggio alla scadenza del contratto al prossimo aggiornamento, previsto per il 2017.

42. Un riservista di tipo “N” (invalido civile) che chiede l'aggiornamento e il trasferimento in altra provincia deve inviare la documentazione cartacea all'AT di trasferimento con raccomandata A/R? L'invio deve avvenire entro il 10 maggio?
Si.

43. Sulla mia domanda on line non compare la pec che faccio?
Si tratta di un bug di Istanze on line, si attendono chiarimenti dal Miur.

44. C’è incompatibilità tra un ricorso per l'inserimento in GAE a pieno titolo (es. per idoneità al concorso a cattedra o diploma magistrale ante 2001) e uno per l'inserimento con riserva (es. per iscrizione al PAS o SFP in attesa di conseguimento del titolo) per lo stesso posto/classe di concorso?
Consigliamo di procedere al ricorso per una sola tipologia, inserendo eventualmente le altre abilitazioni come titoli da valutare. Contatta i nostri consulenti per scegliere la tipologia più adatta in base alle abilitazioni in tuo possesso. Se la scelta è tra un titolo posseduto e uno ancora da conseguire (inserimento con riserva), la priorità va al titolo già posseduto. Se la scelta è tra un reinserimento e una nuova abilitazione da conseguire o già conseguita, allora la priorità andrà al reinserimento.

45. Nella sezione F1 (titoli di riserva) del modello cartaceo predisposto dall'ANIEF non compare il codice di riserva "R - VOLONTARI IN FERMA BREVE E PREFISSATA", che invece è presente nell'applicazione istanze on line
L'ANIEF ha predisposto il modello sulla base del modello ministeriale cartaceo che, come da FAQ 1611, per un errore non riportava detto codice. Nel caso si possieda detto titolo è possibile disegnare manualmente la casella R, barrarla e scrivere accanto “VOLONTARI IN FERMA BREVE E PREFISSATA”.

46. E’ opportuno allegare al modello cartaceo di richiesta di inserimento in GAE copia di carta d'identità e codice fiscale?
Non è necessario.

47. Chi è già inserito in GAE per altra classe di concorso, così come suggerito dalla domanda, può presentare la domanda cartacea per la nuova classe di concorso per cui si sta abilitando ma corre il rischio di venire depennato, qualora aderisce al ricorso, dalla graduatoria dove risulta regolarmente inserito?
Chi è già in GaE deve aggiornare necessariamente su Istanze on line, inviando il modello cartaceo per la sola classe di concorso in cui adesso vuole inserirsi, specificando a penna sulla prima pagina che “la presente domanda integra, e non sostituisce, quella presentata attraverso il sistema POLIS – Istanze on line”. I servizi scolastici, in questo caso, vanno però indicati esclusivamente nella domanda on line. Per questa tipologia di ricorrenti non c’è alcun rischio di depennamento dalle GaE.

48. Nella domanda cartacea si possono dichiarare gli anni di servizio dal 2003 in poi; ma gli anni precedenti al 2003 come possono essere dichiarati?
Consigliamo di dichiarare anche i servizi ante 2003.

49. La domanda cartacea deve essere presentata per singola classe di concorso oppure anche per ambiti disciplinari (ad es. A031 e A032 appartengono allo stesso ambito disciplinare per cui chi è abilitato per una classe di concorso è automaticamente abilitato per l'altra)?
Bisogna inviare un solo modello cartaceo, indicando tutte le classi di concorso per le quali si è in possesso di abilitazione.

50. La provincia scelta per l'inserimento in GAE deve coincidere con la provincia che si sceglierà nelle future graduatorie d'Istituto?
No, si potrà scegliere una provincia diversa per le graduatorie d’istituto.

51. Quanto costa il ricorso inserimento/reinserimento in GAE?
La quota di adesione al ricorso non supererà i 120 euro.

52. È possibile inserire tra i titoli l'aver superato il C.O. nel caso si risulti tra gli idonei non vincitori? Se sì, anche in caso di ricorso pendente (soglia 35, prova d'inglese, voto di laboratorio, etc...)?
Si, anche in caso di ricorso pendente.

53. Ho l'udienza del ricorso 24 punti, riferito al triennio 2011-2014, dopo la scadenza dell'aggiornamento GAE 2014-2017, cosa devo indicare nella domanda di aggiornamento delle graduatorie?
Deve comunque seguire le indicazioni Anief per inserire su Istanze on line la dichiarazione con cui si richiede lo spostamento dei 24 punti.

54. Vorrei partecipare al ricorso per l'inserimento in GaE degli idonei al concorso a cattedra DDG 82/2012, ma il mio USR non ha ancora pubblicato le graduatorie definitive. Posso partecipare comunque? E se ho superato anche gli orali ma non sono state ancora pubblicate nemmeno le graduatorie provvisorie?
Si, indicando la data di pubblicazione delle provvisorie (l'ultima disponibile, in caso di pubblicazione di rettifica). Se l'USR non ha ancora pubblicato le provvisorie, indicare la data in cui si sono sostenuti gli orali. In entrambi i casi, specificare anche che si è in attesa di pubblicazione delle graduatorie definitive.

© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie