RSU 2017

Contatti dei Coordinatori d’area settore RSU.

Per eventuali informazioni o consulenze rivolgersi al Coordinatore di

       area di apparteneza o alla Segreteria tecnica che provvederà ad inoltratre il questito:

 

Responsabile Campagna nazionale RSU

Alessandra Cannizzaro – Coordinatore Campagna RSU - tel. 3270231029 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Coordinatori d’Area:

Giuseppe Faraci – Coordinatore RSU Area Nord (Piemonte, Liguria, Lombardia, FVG, Veneto, E. Romagna) - 339.5377929 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gianmauro Nonnis – Coordinatore RSU Area Centro (Toscana, Marche, Abruzzo, Lazio, Sardegna, Umbria) - 327.7970642 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stefano Cavallini – Coordinatore RSU Area Sud (Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia) - 327.7970638 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giovanni Portuesi Coordinatore RSU Area Sicilia - 328.1673121 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Segreteria nazionale Settore RSU

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - 393.8279610/ 091/7098360

Roberto Lo Presti – Coordinatore Settore RSU

Alessandro Barreca- Gestione dati e portale

Giuseppe Davide Caruso- Gestione dati e portale

Vittorio Bellomare – Elaborazione Dati

Giuseppe Gullo– Consulenze RSU

Valeria Costanza D’Agata – Supporto consulenza RSU

Marianna Bevilacqua – Pubbliche relazioni RSU e Candidati tornate elettorali.

Giacomo Ganci – Operatore Telefonico e pubbliche relazioni

Recapiti telefonici: cell. 393.82.79.610 (da lun. a ven.  ore: 8.30 – 18.30)

 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   

Recapiti telefonici: cell. 393.82.79.610 (da lun. a ven.  ore: 8.30 – 18.30)

 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   

Le consulenze in presenza presso la Segreteria nazionale saranno effettuate previo appuntamento telefonico (393 8279610).

  Iscriviti alla nostra pagina RSU Anief

Anief-Confedir, che aveva presentato formale richiesta per includere il personale non di ruolo tra l’elettorato “passivo”, metterà subito in atto gli effetti del via libera: si presenterà al rinnovo delle rappresentanze sindacali di inizio marzo con 1.503 candidati non di ruolo (di cui 396 Ata) su 3.276 complessivi, suddivisi in 2.324 liste.

Marcello Pacifico (Anief-Confedir): per noi è un’altra vittoria. Avevamo rivendicato questo diritto, in splendida solitudine, già tre anni fa, in occasione dell’ultima tornata elettorale. E poi nell’ottobre scorso, quando, sempre all’Aran, era stato realizzato il protocollo del rinnovo delle rappresentanze. Ora raccogliamo il frutto della battaglia, con tutte le parti, pubbliche e sindacali, che hanno preso finalmente atto che non è più possibile discriminare i precari nei contratti e negli accordi sindacali.

A sostenerlo è stato Marcello Pacifico, presidente Anief e segretario organizzativo Confedir, nel corso dell'Anief Day,l’evento organizzato dal giovane sindacato all'Università Pegaso di Napoli, in collegamento streaming con 16 città, in vista del rinnovo delle RSU della scuola previsto ad inizio marzo: sono vent’anni che il settore è monopolizzato dagli stessi sindacati, con i risultati deprimenti sotto gli occhi di tutti, ad iniziare dal contratto fermo dal 2009 e con la prospettiva di rimanere tale fino al 2018. Il leader Anief ha anche ricordato che in Campania, dove è altissimo il tasso di dispersione, disoccupazione e Neet, è gravissimo che non via sia nemmeno un Centro di formazione per adulti.

Dall'Università Pegaso del capoluogo campano, in collegamento streaming con 16 città sparse nella Penisola, l'organizzazione  sindacale affronterà i temi vicini ad un milione di lavoratori chiamati al rinnovo delle RSU i primi di marzo: presentati 3mila candidati all'interno di 2.300 liste.

Marcello Pacifico (presidente Anief): di fronte alla volontà di procedere rapidi su stato giuridico e merito, c’è bisogno di un nuovo sindacato, forte, che sia anche rappresentativo e portavoce delle istanze del personale della scuola, da valorizzare e non più da mortificare: per questo abbiamo lanciato #iocambiolascuola.

Lettera-WEB-RSU-DAY1

 

È dal 14 gennaio che migliaia di precari si sono candidati nelle liste per le elezioni Rsu grazie all'iniziativa promossa da Anief-Confedir. I termini scadono il 6 febbraio e l’Aran ricorda che ancora nessuno ha firmato. 

Marcello Pacifico (Anief-Confedir): il sindacato è pronto a ricorrere in tutti i tribunali d'Italia per riconoscere il diritto dei precari a candidarsi, nel rispetto delle norme e della giurisprudenza comunitaria.

© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie 

  • ATA
  • RSU
  • Seminari