contatti

Diploma magistrale

Ricorso Diplomati Magistrale per ottenere inserimento definitivo e a pieno titolo in GaE

RICORSO GRATUITO PRESSO IL TAR DEL LAZIO PER SOLLEVARE QUESTIONI DI LEGITTIMITA' IN CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA DEL D.M. 506/2018 PER DENUNCIARE LA VIOLAZIONE DELL'ART. 5 DELL'ACCORDO QUADRO ALLEGATO ALLA DIRETTIVA COMUNITARIA 1999/70/CE DA PARTE DELLO STATO ITALIANO A DANNO DEI DOCENTI CON DIPLOMA MAGISTRALE E PER RICHIEDERE NUOVA RIMESSIONE ALL'ADUNANZA PLENARIA DEL CONSIGLIO DI STATO PER DECIDERE SULLA VALENZA ERGA OMNES DELLE SENTENZE CHE ANNULLANO I DECRETI DI AGGIORNAMENTO DELLE GAE. 

 

Considerata la pubblicazione del Decreto Ministeriale n. 506/2018 che apre una finestra volta all'aggiornamento delle Graduatorie a Esaurimento, l'ANIEF ha intenzione proporre ricorso per sollevare dinnanzi al TAR del Lazio questione pregiudiziale alla CGUE per violazione da parte dello Stato italiano dell'art. 5 dell'Accordo Quadro sul lavoro a tempo determinato allegato alla Direttiva Comunitaria 1999/70/CE e, contestualmente, richiederà la trasmissione del ricorso all'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato per dirimere la questione della valenza erga omnes delle sentenze di annullamento dei decreti di aggiornamento GaE già passate in giudicato. 

 

Abilitazione richiesta: abilitazione tramite Diploma Magistrale conseguita entro l'a.s. 2001/2002 (anche diploma Sperimentale/Linguistico)

Requisiti:

Possono aderire al ricorso tutti i docenti in possesso dell'abilitazione all'insegnamento tramite diploma magistrale conseguito entro l'a.s. 2001/2002 anche se hanno già aderito a un precedente ricorso al TAR Lazio per l'inserimento in GaE. 

Modalità di preadesione:

Per poter preaderire al ricorso è necessario espletare la procedura di iscrizione all'ANIEF.

 

Gli interessati, inoltre, dovranno inviare entro il 9 luglio 2018 all'ATP in cui sono inseriti o vogliono inserirsi in GaE, per raccomandata a/r, la specifica diffida predisposta da Anief (clicca qui per scaricarla). 

 

NB: Possono aderire a questo ricorso anche i docenti immessi in ruolo con riserva a seguito di precedente contenzioso per l'inserimento in GaE con diploma magistrale che NON dovranno, però, inviare la diffida all'ATP, ma semplicemente espletare le procedure di adesione al ricorso e inviare la documentazione necessaria alla sede Anief di Palermo. 

 

A seguito delle domande frequenti ricevute in merito all'adesione al ricorso, l'Anief ha predisposto specifiche FAQ che gli interessati potranno consultare SCARICA LE FAQ PREDISPOSTE DA ANIEF

Costi di adesione:

L'adesione al ricorso ha un costo di: 0,00€

Costi e Servizi:

NB: L'adesione al ricorso è gratuita. I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ANIEF. Il mancato rinnovo/perfezionamento dell’iscrizione comporta la decadenza della convenzione con il legale e la conseguente cessazione delle tariffe agevolate destinate ai soci ANIEF; in questo caso, il ricorrente potrà continuare l’iter del ricorso, ma il legale assegnato potrà richiedere il pagamento di parcella per la propria prestazione professionale in base alle normali tariffe professionali vigenti.

Casi particolari:

NB: Possono aderire a questo ricorso anche i docenti immessi in ruolo con riserva a seguito di precedente contenzioso per l'inserimento in GaE con diploma magistrale che NON dovranno, però, inviare la diffida all'ATP, ma semplicemente espletare le procedure di adesione al ricorso. 

 

A seguito delle domande frequenti ricevute in merito all'adesione al ricorso, l'Anief ha predisposto specifiche FAQ che gli interessati potranno consultare SCARICA LE FAQ PREDISPOSTE DA ANIEF

Nota bene:

ATTENZIONE: prima di procedere con l'invio della preadesione online al ricorso, verificare i propri dati anagrafici inseriti nel Profilo Utente.

Per verificare i tuoi dati puoi cliccare anche qui 

Le pre adesioni sono chiuse.