RISARCIMENTO DANNI PRECARI DI RELIGIONE CATTOLICA

RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER OTTENERE IL RISARCIMENTO DEL DANNO PER L’ABUSIVA REITERAZIONE DEI CONTRATTI A TERMINE OLTRE 36 MESI.

 

Il ricorso è rivolto a docenti IRC precari che hanno svolto almeno 36 mesi di servizio in scuola pubblica su posto vacante e disponibile. 

Requisiti:

IL RICORSO È RIVOLTO AI DOCENTI DI RELIGIONE CATTOLICA (IRC) DI RUOLO O PRECARI CHE HANNO SVOLTO, DURANTE IL PERIODO DI PRECARIATO, ALMENO 36 MESI DI SERVIZIO NELLA SCUOLA PUBBLICA.

IL RICORSO HA LO SCOPO DI OTTENERE RICONOSCIMENTO DEL DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO SINO A 12 MENSILITÀ DELL’ULTIMA RETRIBUZIONE GLOBALE DI FATTO.

Possono aderire anche docenti IRC delle province di Trento, Bolzano e Aosta.

Modalità di adesione:

Per poter aderire al ricorso è necessario espletare la procedura di iscrizione all'ANIEF.

Costi e Servizi:

L’adesione al ricorso, riservata ai soli soci ANIEF, è totalmente gratuita.

Nota bene:

ATTENZIONE: prima di procedere con l'invio della preadesione online al ricorso, verificare i propri dati anagrafici inseriti nel Profilo Utente.

 

Per verificare i tuoi dati puoi cliccare anche qui 

Adesioni aperte.

Effettua il login per aderire, se non sei iscritto puoi farlo al seguente link.