1185x150 anief bomba concorso 27 dic

Contestazione in corso davanti a Piazza del Parlamento. Intervento di Marcello Pacifico, presidente nazionale del giovane sindacato: la manifestazione e lo  sciopero nazionale di oggi vogliono ottenere la riapertura di quelle graduatorie permanenti, dove fino al 2012 erano stati inseriti i docenti abilitati all’insegnamento. I posti ci sono e i precari già selezionati e formati sono più di 150 mila: solo inserendoli nelle GaE è possibile garantire la continuità didattica, assorbire fin da subito il precariato con l'assegnazione delle 50 mila cattedre andate deserte negli ultimi anni, tutelare le 10 mila immissioni in ruolo di chi ha superato o supererà l'anno di prova ed evitarne il licenziamento. Le soluzioni prese nella Buona scuola e nel Decreto dignità non hanno risolto la precarietà. La Camera dei Deputati può intervenire già oggi nel decreto Mille-proroghe approvando l'emendamento salva-precari presentato dal LeU e Fratelli d'Italia dopo un primo sì ottenuto dal Senato. Il leader dell’Anief ha chiesto, inoltre, che nel contratto e per legge sia prevista finalmente quella parità di trattamento tra personale a tempo determinato e indeterminato previsto dalla giurisprudenza e ribadita dall’UE.  Sulla mobilità scolastica, infine, servono nuove regole per evitare e sanare “deportazioni” ed esili forzati, come è stato fatto con la Legge 107/15, perché il diritto al lavoro non deve negare quello alla famiglia.

Scarica la piattaforma dello sciopero dell’11 settembre 2018.

 

 

 

PER APPROFONDIMENTI:

 

Precariato, la Commissione UE indaga lo Stato italiano sulla correttezza della normativa nazionale: la denuncia 2870 va avanti

11 settembre primo sciopero del nuovo anno: la Commissione di Garanzia ufficializza la protesta

Continuità didattica: è inutile invocarla quando i cicli sono differenti e all’interno degli stessi cambiano le materie

Assunzioni: caos nella gestione della fase transitoria nella scuola secondaria

Flop nelle assunzioni in ruolo del personale docente. Al 27 agosto, coperti soltanto un posto su tre disponibili

Aumentano le adesioni alla protesta dei precari che difendono la riapertura delle GaE

Anno scolastico da Far West: un mondo di precari dove quasi 30 mila immissioni in ruolo vanno deserte

Al via l’anno scolastico 2018/19, oggi il primo collegio docenti nella maggior parte degli istituti: novità a raffica

Avvio anno scolastico, in Sicilia gravi problemi su sostegno, infanzia, primaria, concorso riservato e precariato

Precari, emendamento alla Camera richiude le GaE: Anief invita i relatori a ritirarlo, cosa hanno fatto di male per meritarsi ciò?

Scuola: I e V Commissione approvano gli emendamenti dei relatori. Soppressa la riapertura delle GaE

Fallimento sulle immissioni in ruolo: nel Paese dei 150 mila docenti abilitati, le cattedre rimangono deserte

Anno al via, allarme posti vacanti: gli insegnanti disertano le convocazioni e solo in Piemonte mille rischiano il licenziamento

Anief conferma sciopero e manifestazione di martedì 11 settembre anche per i docenti esiliati

Dispersione alunni da record e pochissimi laureati, Sud al collasso. Anief: vergogna nazionale, voltiamo pagina

Precariato scolastico, la Commissione Ue continua a indagare lo Stato italiano: perché non si adegua?

Il ministro Bussetti pensi ad assumere sui posti autorizzati piuttosto che rilanciare dichiarazioni ad effetto

Precariato, in Veneto GaE tutte esaurite e istituti costretti a nominare dalle graduatorie d’istituto: la piazza chiede alla Camera un atto di buon senso

© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie