1185x150 anief bomba concorso 27 dic

Eurosofia, soggetto qualificato dal Miur per la formazione del personale della Scuola ai sensi della direttiva n. 170/2016, insieme con Udir e con la società Servizi & Supporti organizzano un percorso formativo della durata di 30 ore, presente sul sito del MePA (Mercato elettronico della Pubblica amministrazione) con codice EUSFSSPRVCY.

Il Miur, con nota n. 24534 del 22 agosto 2018, aveva chiesto agli Snodi Formativi Territoriali conferma della disponibilità ad organizzare un’attività di formazione in materia di protezione dei dati personali. Il Ministero ha pubblicato un’ulteriore nota con la quale ha trasmesso il Programma dei corsi formativi, concordato con il Responsabile della protezione dati del MIUR e l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali: si comunicava che i corsi sarebbero partiti entro dicembre. Successivamente, con nota del 19 settembre 2018, indirizzata agli Snodi Formativi Territoriali, il dicastero di viale Trastevere ha inviato il programma dei corsi formativi in materia di privacy, concordato con il Responsabile della protezione dati del Miur e l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Ai sensi della Nota del 22 agosto 2018, infatti, le attività formative sulla privacy - secondo quanto previsto dal Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (Regolamento UE/2016/679) - potranno essere svolte dagli Snodi Formativi Territoriali, individuati con l’Avviso “Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE).

 

Come ha indicato la rivista specializzata, “riguardo alla selezione dei formatori, fermo restando la facoltà delle scuole di procedere in autonomia all’individuazione degli esperti (interni/esterni tramite avviso), nella nota si comunica che sul M.E.P.A. (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) è possibile acquisire il servizio di formazione normata in materia di privacy”. 

Per la formazione, sarà possibile rivolgerla a un massimo di 4 partecipanti per scuola: tra essi vi deve essere necessariamente il Dirigente Scolastico, il vicario, il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi. “Le scuole non autonome, prive di DS e DSGA, possono iscrivere ai corsi formativi altre unità di personale amministrativo e/o docente, le cui mansioni prevedono la conoscenza delle disposizioni contenute nel Regolamento UE 2016/379 (General Data Protection Regulation)”.

La durata complessiva del corso di formazione è di 30 ore in 5 giornate formative, non necessariamente consecutive (ogni giornata consterà di 6 ore di studio). Il percorso “sarà ripetuto per un numero di edizioni corrispondente al rapporto tra il numero totale dei destinatari individuati e il setting d’aula definito. Quest’ultimo non dovrà essere superiore a 20-25 unità. In particolare, il percorso formativo si articolerà in: 4 giornate di lezione frontale dedicate al trasferimento dei contenuti tematici e allo svolgimento di esercitazioni su casi pratici; 1 ulteriore giornata di follow up, erogata dopo un intervallo di tempo dalla conclusione delle prime tre, sarà dedicata al confronto sulle attività svolte e ad eventuali approfondimenti su situazioni risultate particolarmente critiche”.

Scopri i dettagli della nostra offerta e contattaci per avere maggiori informazioni: Eurosofia, 091 7098311/357 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  – Udir, 331 7713481 / 335 6503850 / 337 1165504 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel frattempo, Eurosofia in collaborazione con Udir, in ogni regione d’Italia, offre ai dirigenti una prima formazione sulle responsabilità del DS in tema di trattamento dati della propria istituzione scolastica all’interno della giornata di studio “Io Dirigente: Sicurezza, Salute, Retribuzione, Relazioni sindacali”. Prossimi appuntamenti aperti a tutti i dirigenti scolastici: oggi a Firenze, il 15 a Campomarino (CB) - scheda di adesione -, il 16 a Bari – scheda di adesione -. È possibile scaricare la scheda e inviarla all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per partecipare alla giornata di studio più vicina.

Calendario aggiornato dei seminari

 

 

PER APPROFONDIMENTI: 

 

LEGGE DI STABILITÀ - Udir presenta in Senato emendamenti su perequazione interna ed esterna, sicurezza, ripristino e aumento Fun

LEGGE DI STABILITÀ – Dirigenti scolastici, Udir chiede al Senato di affrontare il nodo degli stipendi

RINNOVO CONTRATTO P.A. - Udir: ridotti alla miseria dirigenti statali della Scuola, Comuni, Regioni e medici

LEGGE DI STABILITÀ - Udir: ultimo appello ai deputati prima dell'apertura dei ricorsi sulla perequazione esterna

LEGGE DI STABILITÀ - Sicurezza scuole, tutto rimane come prima: i presidi saranno costretti a chiuderle

Cassazione: pure gli istituti non a norma in zone a basso rischio sismico vanno chiusi dai presidi. Appello Udir-Confedir ai dirigenti scolastici: non assumete più responsabilità sulla vostra pelle

Sicurezza, per lo Stato il tempo delle proroghe agli obblighi di prevenzione incendi è scaduto: le scuole senza certificazione vanno chiuse

Sicurezza, i dirigenti scolastici non dormono sonni tranquilli: troppi rischi sullo stato degli edifici, bisogna scrivere a Comuni e Province

Sicurezza, cambiano le norme antincendio ma i rischi rimangono alti e i dirigenti scolastici i capri espiatori

Sicurezza, gli alunni come i lavoratori: devono seguire i corsi di formazione organizzati dai dirigenti

SCUOLE INSICURE – Crolli ad Eboli e Fermo, inquietante silenzio sulle tragedie sfiorate: tanto poi la colpa è dei presidi

Dirigenti scolastici, si aprono le trattative all’Aran per la nuova area dell’istruzione e della ricerca: se ne parla domani a Palermo nel corso di un convegno nazionale Udir

Prevenzione incendi, è allarme per migliaia di istituti non a norma. Appello Udir ai presidi: tutelatevi diffidando Comuni o Province

Sicurezza degli edifici scolastici e ristrutturazioni edilizie. Pacifico (Udir): il dirigente scolastico non può essere perseguito come datore di lavoro

Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza: nuovi obblighi per i dirigenti scolastici

Sicurezza, Udir: allarme già ampiamente dato, adesso vogliamo vedere i fatti

Crollano ancora tetti e controsoffitti, Bussetti minimizza: no allarmismi e chiusure preventive. Udir non ci sta: pronte le diffide ai Prefetti

Scuole insicure, dirigenti scolastici alle prese con una miriade di adempimenti da assolvere in fretta: neo-assunti e reggenti rischiano grosso

Sicurezza, il Ministro annuncia corsi della protezione civile per gli alunni. Udir: bene, ma devono studiare in istituti a norma

Dopo sei mesi di trattative si scopre che mancano i soldi per i dirigenti scolastici

Contratto dirigenti scolastici, si va verso la chiusura al ribasso



© 2014 - ANIEF - Associazione Sindacale Professionale - P.I. 97232940821 -Credits - Privacy - CookieRiconsidera Cookie