contatti

Liguria

Carta del docente 2018-2019: come si attiva, come funziona e come spendere i 500 euro

Carta docente: come recuperare gli importi residui degli anni passati

I 500 euro annui a disposizione sono da intendersi come limite massimo. Vediamo come possono essere spesi e che cosa succede se non si usano nell’arco dell’anno scolastico tutti i 500 euro disponibili.

Nel portafogli docenti vengono mantenuti i residui riferiti agli anni scolastici 2016/2017 e 2017/2018. Attenzione alla scadenza: i primi devono essere utilizzati dai docenti e validati dagli esercenti entro e non oltre il 31 dicembre 2018 (così come da ultima proroga della scadenza concessa con decreto Milleproroghe). Verificare la composizione del proprio borsellino elettronico e controllare i bonus in scadenza è facile: basta accedere alla funzione “storico portafoglio” nell’area personale.

La regola generale per non perdere gli accrediti sulla carta docente, è che gli importi vanno spesi entromassimo due anni: dunque eventuali residui dell’anno scolastico 2017/2018 andranno utilizzati entro e non oltre il 31 agosto del prossimo anno. Dopo i due anni bonus residui sono da intendersi persi definitivamente.

  

Come si potranno spendere i 500 euro della carta docente nel 2019

Le regole per l’uso della carta docente 2019 restano invariate.

Accesso piattaforma Carta del Docente: novità 2019, cosa cambia

Per l’accesso sarà richiesto necessariamente lo SPID (identità digitale PosteID). Tramite lo SPID, composto da username e password personali, è dunque possibile accedere alla piattaforma e generare buoni da spendere per effettuare acquisti di beni e servizi. I docenti sprovvisti di spid possono richiederlo rivolgendosi ad uno dei gestori autorizzati, ovvero: Poste Italiane, Infocert, Sielte o Tim. La scelta è a discrezione del docente richiedente.

Come usare la carta docenti: guida passo passo alla creazione di un buono spesa

Per i docenti neoasistruzionesunti il primo utilizzo della carta docenti potrebbe generare dei dubbi anche se, a dire il vero, la procedura per la creazione del buono spesa è ben spiegata sul sito “www.cartadeldocente.istruzione.it“.

Per creare un buono spesa basta seguire questi step:

– accedere alla pagina “crea buono” dal menu principale;

– scegliere l’esercente (fisico o online) e il tipo di bene o servizio;

– inserire l’importo preciso corrispondente al prezzo del bene o servizio da comprare;

– salvare sul dispositivo o stampare il codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico di 8 cifre) corrispondente al buono di acquisto creato.

Una volta che l’esercente validerà il buono inserendo il codice identificativo nella piattaforma, l’acquisto sarà perfezionato. A questo punto si potrà osservare che il borsellino elettronico si aggiornerà in automatico con la cifra residua disponibile.

Prima di questo momento è ancora possibile annullare il buono creato (fatta eccezioni dei biglietti per l’ingresso ai musei, che non si possono disdire). I buoni validati invece non possono essere annullati.

Sportello straordinario Data Luogo Dettagli
Incontri Mobilità Date multiple GE >>
Incontri Mobilità Date multiple IM >>
Incontri Mobilità Date multiple SP >>
Incontri Mobilità Date multiple SV >>

SEDE REGIONALE

Sede di Loano (SV)

Tel. 392 9623340

C/o Studio legale Durante, Via Aurelia 316/3A - Loano SV

Dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00 esclusivamente su appuntamento

LE NOSTRE SEDI NELLA REGIONE

SEDI PROVINCIALI

Sportello di Genova

Tel. 3928825655

via villa glori 1/15 16128 Genova

Esclusivamente su appuntamento

Sportello di Imperia

Tel. 3928677348

A.N.M.I.L. - Via XXV Aprile, 14 - 18100 IMPERIA

Esclusivamente su appuntamento

Sportello di La Spezia

Tel. 3929730365

C/o CISAL, Via Ugo Foscolo 40, La Spezia

Su appuntamento da richiedere al n. 3938705456 chiamando Lunedì 9.00/10.00 - Martedì 14.30/16.30 - Mercoledì 10/12 - Venerdì 9.30/10.30

Sede di Loano (SV)

Tel. 392 9623340

C/o Studio legale Durante, Via Aurelia 316/3A - Loano SV

Dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00 esclusivamente su appuntamento

Sportello Savona

Tel. 3929623340

c/o Anmil, Via Guidobono, 6, Savona

Si riceve su appuntamento da richiedere a segreteria.liguria@anief.net