contatti

Formazione

Formazione

  • Vuoi lavorare nel mondo della scuola? A breve saranno pubblicati nuovi bandi per il reclutamento dei docenti di vario ordine e grado. Affidati a professionisti della formazione per affrontare le selezioni con una preparazione adeguata e utilizzando le migliori strategie didattiche e differenti modalità di fruizione. Eurosofia, da molti anni leader nel settore della preparazione ai concorsi, ha creato dei corsi specifici per i differenti reclutamenti. Per scegliere il concorso più idoneo alle tue esigenze, ai requisiti e ai titoli in tuo possesso, consulta il seguentelink

  • Prosegue l’attiva formativa rivolta ai dirigenti scolastici coadiuvata da servizi di consulenza e supporto durante tutto il corso dell’anno scolastico. Udir, in collaborazione con l’ente di formazione Eurosofia, accreditato dal Miur, prosegue il ciclo di webinar dedicato ai dd.ss.

  • A breve si svolgerà l’ultimo step dell’iter concorsuale per Dsga che decreterà i 2.004 vincitori. I partecipanti sono in attese degli esiti delle prove scritte, anche se molti conoscono la lettera estratta nella loro regione. Il concorso è in dirittura d’arrivo, non è più possibile posticipare la propria preparazione. Vuoi far parte di loro? Con la tua determinazione e le strategie didattiche dei nostri esperti potrai fare la differenza. La posta in gioco è troppo alta per rinunciare alla fine. Per ritrovare la giusta grinta e la motivazione per aver successo bisogna ripartire subito con lo studio

  • Il giovane sindacato, nel trasmettere gli auguri di buon lavoro ai neo ministri dell’Istruzione e dell’Università, chiede un incontro urgente ad entrambi, per affrontare le tante emergenze, prime fra tutte la precarietà e il rinnovo del contratto. Per il presidente nazionale Anief, Marcello Pacifico, “lo spacchettamento del Miur deve rappresentare un segnale di cambiamento che metta l'istruzione e la ricerca al centro della politica del Governo: basta supplentite, basta risparmi. Abbiamo bisogno di investimenti, abbiamo il dovere di scommettere in un rilancio di questi settori”.

    "Siamo pronti a partecipare a tavoli risolutivi -continua il leader del sindacato autonomo -: aspettiamo le convocazioni al Ministero per porre soluzioni ragionevoli, rapide e innovative. Non c'è più tempo da perdere. Il primo obiettivo è rivedere ruoli, profili professionali e piante organiche, al fine di sconfiggere una precarietà che ha assunto dimensioni inaudite. Per realizzare questo, ci aspettiamo vere risorse nel prossimo DEF, per poter riscrivere il contratto collettivo nazionale"

  • Come annunciato dal nuovo Ministro dell’istruzione Lucia Azzolina, in occasione di una diretta facebook, saranno 21mila i posti a disposizione per i nuovi corsi di specializzazione sul sostegno. Nelle prossime settimane le Università statali forniranno i dati relativi ai posti disponibili per i corsi di specializzazione al sostegno. Le selezioni per accedere saranno particolarmente dure, ma conseguire il titolo apre tante concrete possibilità lavorative

  • Abbiamo strutturato dei corsi specifici e individuato per voi le migliori strategie didattiche e la formula vincente per affrontare i concorsi senza stress. Lo staff di Eurosofia è da anni leader nella preparazione dei candidati che desiderano entrare nel mondo della scuola. Puntiamo da sempre alla qualità e all’innovazione

    • Simulazioni con test a rispostamultipla.
    • Approfondimenti per singola classe di concorso.
    • Formatori d’eccellenza.
  •  

    Eurosofia, da molti anni specializzata nel settore della formazione rivolta prevalentemente agli attori del comparto scuola, crea corsi specifici per favoriscono il lifelong learning (o apprendimento permanente), ovvero l’acquisizione di competenze per aggiornare ed adeguare la propria strategia didattica ai nuovi bisogni sociali, lavorativi, professionali e personali

  • Sembra imminente il bando del concorso ordinario infanzia e primaria, posti comuni e di sostegno: sul sistema telematicoPolis – Istanze On Line, il ministero dell’Istruzione ha pubblicato in queste ore una schermata sulla procedura rivolta agli aspiranti docenti del primo ciclo. Per Anief bisogna bandire contemporaneamente anche un nuovo concorso riservato e confermare i ruoli di chi ha superato l’anno di prova.

    Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief: “Si andranno a coprire soltanto una minima parte dei posti senza titolari, mentre per decine di migliaia di precari di lungo corso si continuerà a tenere la porta chiusa, anche a coloro che saranno licenziati dopo aver superato l’anno di prova. Si deve organizzare anche un nuovo concorso riservato perché così si danneggiano i precari della scuola dell’infanzia e della primaria due volte e senza alcuna ragione”

  •  

    Ti piacerebbe approfondire la tematica delle “soft skills”? Scopri come migliorare la tua vita lavorativa e relazionale.Registrati al seguente link e guarda il wqebinar di presentazione:https://eurosofia.it/lista-corsi/corso.html?id=703:sk_pa&cid=123:webinar-gratuiti

    Le relazioni che si intessono nell’ambiente scolastico e in quello lavorativo sono fondamentali per mettere in luce caratteristiche, qualità e doti peculiari di ciascun individuo. Per ogni insegnante è importante valorizzare il potenziale, le attitudini e il bagaglio esperienziale proprio e di ciascun allievo. Individuare i punti di forza aiuta a fare leva su di essi, favorisce lo sviluppo delle capacità per rendere il percorso di studi o il proprio lavoro più coinvolgente ed entusiasmante

  • Simulazioni con test a risposta multipla ed approfondimenti per singola classe di concorso. Lo staff di Eurosofia è da anni specializzato nella preparazione dei candidati che desiderano entrare nel mondo della scuola

  • La certificazione della rappresentatività nel comparto istruzione e ricerca nel decennale della fondazione, il 46° Consiglio nazionale e le nuove sfide. Emendamenti, audizioni in Parlamento sulle principali norme. La campagna #nonunoradimeno sul sostegno. Cinque scioperi nazionali. L’intervento in Europa con Cesi e Commissione UE. Gli incontri con le Istituzioni. L’operazione verità con le RSU e le linee guida per il rinnovo del CCNL. “Questa è la forza di un sindacato che continua a crescere e oggi rappresenta più di 50 mila delegati, il decimo in Italia per numero di iscritti,” dichiara Marcello Pacifico, il suo presidente

  • La prova orale del concorso Dsga decreterà i vincitori. Non è più possibile rimandare la preparazione. Il concorso è in dirittura d’arrivo e i posti assegnati saranno soltanto 2.004. La posta in gioco è troppo alta per rinunciare alla fine. Le vacanze natalizie sono l’occasione migliore per ritrovare la giusta grinta e la motivazione per vincere

  • Il Decreto scuola, già approvato dal senato, ha definito criteri e modalità dei prossimi reclutamenti della scuola, ha fornito dettagli sulle graduatorie e su tanto altro, chiarendo alcuni dubbi. Nelle ultime settimane si sono susseguite informazioni contrastanti o imprecise, in particolar modo per quanto concerne i 24 cfu come requisito obbligatorio anche per gli Itp e su tanti altri aspetti

    Sono state diffuse alcune notizie in merito alla necessità di acquisire i 24 cfu anche per accedere alle graduatorie di III fascia. Ma attendiamo cautamente la pubblicazione del decreto ufficiale per avere maggiori certezze. I concorsi per la scuola secondaria saranno banditi con molta probabilità a febbraio 2020. I posti messi a bando dovrebbero essere 24.000 per ciascun bando

  • Lascia perplessi l’ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale Integrativo sulla formazione firmato il 19 novembre scorso da Miur e sindacati: invece di fare chiarezza una volta per tutte sulle modalità per introduce deipercorsi strutturali e innovativi di formazione e aggiornamento per tutto il personale docente, per introdurre una formula di dubbia interpretazione, attraverso la quale le opportunità di miglioramento delle conoscenze, utili a sviluppare una didattica più efficace, diventerebbero facoltative. Superando, però, la legge in vigore e anche le indicazioni dell’Unione Europea.

    Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief: “I docenti italiani arrivano in cattedra dopo avere svolto quasi sempre una lunga gavetta e frequentato corsi formativi accademici. Per il sindacato, va prima di tutto incentivata la formazione iniziale: a tale scopo è stato chiesto, per i precari da immettere in ruolo, di introdurre uncorso annuale universitario durante il quale svolgere attività di tirocinio retribuito. Sulla formazionedel personale di ruolo, il comma 124 dell’art.1 della Buona Scuola definisce una condizione di perentorietà e di continuità, ma è di per sé ‘vuota’, poiché non prevede un limite orario. E comunque si tratta di adempimenti chevanno svolti in orario di servizio, quindi all’interno delle 40 annue ore previste dall’articolo 29 del Ccnl: al di fuori, scatterebbe l'esonero, visto che la retribuzione è più complicata da ottenere. In questi tre anni, però, c’è stata molta confusione su come comportarsi. Dal nuovo contratto ci saremmo aspettati delucidazioni, di vedere sciolti i dubbi. Invece si fa un passo indietro senza chiarire nulla. Non vorremmo che vi sia solo l’intento solito di risparmiare a scapito dei lavoratori”

  • Le strategie didattiche più incisive, corsi specifici, formatori esperti ed un costante servizio di consulenza. Puntiamo da sempre alla qualità e all’innovazione.

    Per vincere un concorso non si può confidare nella fortuna, è necessario impegno costante, determinazione ed una programmazione specifica. Eurosofia è in grado di offrirti tutto questo, un servizio costante di formazione e consulenza per tutto i corsi afferenti all’ambito scolastico

  • Manca poco alla pubblicazione del bando di concorso ordinario per la scuola dell’Infanzia e Primaria: si stanno ultimando i conteggi dei posti vacanti e disponibili per gli anni 2020/21 e 2021/22, confermaOrizzonte Scuola. Per Anief non risolverà la supplentite. Rimane prioritario confermare i ruoli, evitare i licenziamenti, garantire l'inserimento nelle Gae o reclutare da graduatorie d'istituto e aprire anche un nuovo riservato

    Marcello Pacifico (presidente Anief): “Perché bandire un nuovo concorso ordinario quando ci sono migliaia di maestre inserite con riserva nei ruoli dopo aver superato l'anno di prova o nelle Gae? Quante volte devono dimostrare merito ed esperienza? È assurdo continuare a penalizzare la scuola pubblica e mortificare la continuità didattica”

  • Le strategie didattiche più incisive, corsi specifici, formatori esperti ed un costante servizio di consulenza. Puntiamo da sempre alla qualità e all’innovazione

  • Manca solo l’ultimo step dell’iter per il reclutamento dei nuovi DSGA. Non è più possibile procrastinare la preparazione alla prova orale. Il concorso è in dirittura d’arrivo e i vincitori saranno soltanto 2.004. La posta in gioco è troppo alta per rinunciare alla fine. Le vacanze natalizie sono l’occasione migliore per ritrovare la giusta grinta e la motivazione per vincere

  • TFA sostegno 2020, sono circa 14.000 (+7.000 idonei) e il numero di posti potrebbe crescere ulteriormente. Si attendono i dati relativi ai posti disponibili da parte delle Università statali. Preparati con Eurosofia per superare la prova preselettiva senza difficoltà.Clicca qui per aderire

    Abbiamo selezionato formatori esperti per creare materiali didattici di qualità e questionari efficaci

  • Contatta Eurosofia, Ecp Pegaso, per acquisire i 24 cfu e gli eventuali esami singoli necessari per completare il tuo piano di studi, senza stress, studiando attraverso una piattaforma e-learning, intuitiva, di semplice fruizione e avendo a disposizione i materiali didattici 24 ore su 24