contatti

Si parla di

ATA

  • Riconfermato dopo il 15 aprile bando aggiornamento graduatorie provinciali. Marcello Pacifico (Anief): Condividiamo questa scelta di buon senso, considerata la situazione di emergenza sanitaria nella quale ci troviamo

  • Il giovane sindacato si è soffermato sulla necessità di riaggiornale le graduatorie, chiedendo si non disattendere le aspettative dei docenti: “Non lasciamo migliaia di precari ancora per un anno in balia del sistema di assegnazione tramite Mad solo perché il Ministero

  • Il sindacato Anief prova a fare chiarezza in difesa del personale ATA che in questo periodo sta dimostrando tutta la sua abnegazione nel portare avanti il lavoro in una situazione drammatica

  • Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, afferma che “ci sono 500 mila precari che non erano attrezzati alla didattica a distanza eppure la metà di essi continua a insegnare nelle nostre scuole da casa sua senza alcun mezzo fornito dal ministero, a parte la solidarietà

  • A seguito della pandemia del Coronavirus, Anief chiede, di attivare “percorsi universitari abilitanti in modalità telematica riservati al personale docente con almeno 24 mesi di servizio con contratto a tempo determinato sulla stessa tipologia di posto, o con contratto a tempo indeterminato

  • E il prossimo anno sarà record delle domande di messa a disposizione fuori elenco con la caccia aperta del preside al supplente. Il Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, potrà pubblicare i bandi dei concorsi anche se non si potranno svolgere. Rimane sospeso

  • Con la motivazione di una ripresa delle attività didattiche, alcuni Ds e Dsga richiedono al personale Ata con contratto a tempo determinato di produrre domanda di ferie maturate fino ad ora. “Queste richieste non sono basate su alcuna ragione plausibile – dice Marcello