contatti

Tutte le notizie

Che fine hanno fatto i ruoli in surroga sui posti lasciati liberi dal personale già di ruolo?

Nell’assordante silenzio di tutti, si sta perpetrando una ulteriore ingiustizia per i docenti. L'art. 1 comma 6 del bando di concorso esclude dalla possibilità di partecipazione coloro che alla data del 25 settembre sono assunti con contratto a tempo indeterminato, probabilmente per non far diminuire il numero dei docenti di ruolo. Forse per il legislatore l’assunzione a tempo indeterminato del personale già di ruolo comporta la “perdita” di un posto a tempo indeterminato (quello che si “lascia”) pertanto “non s’ha da fare”.

Allora non si capisce come mai negli ultimi due anni non sia stato prorogato il punto A 12 presente nell’allegato al DM 73 del 4 agosto 2009 ove si disponeva che “qualora venga assunto a tempo indeterminato personale già di ruolo del comparto Scuola anche in provincia diversa, l’Ufficio scolastico provinciale che amministrava i neo nominati provvederà ad effettuare ulteriori assunzioni nel ruolo, posto, classe di concorso o profilo professionale di personale A..T.A.. lasciato libero dagli interessati stessi. L’operazione è, ovviamente, effettuata tenendo presente l’esigenza di non creare soprannumero e, quindi, nel limite dei posti disponibili in organico di diritto e qualora non sussistano situazioni di esubero. Qualora il personale già di ruolo provenga da posto, classe di concorso o profilo professionale in situazione di esubero le ulteriori assunzioni sono effettuate su altre tipologie di posti con le modalità precisate nel precedente punto A.2, per il personale docente e nel punto B.7 per il personale A.T.A.”;

Facciamo, inoltre, notare che quanto di cui al punto sopra indicato, non presente nel D.M. 75 del 10/08/2010, è stato riconfermato nel 2010 mediante la nota MIUR Prot. n. AOODGPER 7681 del 24 Agosto 2010.

Poiché dai dirigenti di numerosi Ambiti Scolastici Territoriali (ad es, l’A.T. di Napoli) è stato confermato che non si provvederà ad effettuare ulteriori assunzioni nel ruolo, posto, classe di concorso o profilo professionale di personale A.T.A. lasciato libero da personale già di ruolo, l’Anief in data 10 Settembre ha chiesto al Miur che si facessero, sui posti lasciati liberi in seguito al completamento delle operazioni di immissioni in ruolo alla data del 31/08/2012, nuove nomine in ruolo disposte in surroga e che quanto prima sia emanata una nota esplicativa ai vari uffici periferici atti alla stipula dei contratti a tempo indeterminato.

Al silenzio di tutti su questa vicenda purtroppo si è aggiunto anche quello del Miur.

La richiesta dell’Anief al Miur del 10 settembre