contatti

Veneto

I PRECARI DELLA SCUOLA E DELLA SANITÀ DEVONO ESSERE STABILIZZATI, SCADUTI I DUE MESI DI TEMPO PER RISPONDERE ALL’ULTIMATUM DELLA COMMISSIONE EUROPEA. VICINA LA CONDANNA DELL’ITALIA

L’organismo UE conferma che in Italia i lavoratori del settore pubblico non sono ancora sufficientemente tutelati contro la discriminazione e l’utilizzo abusivo della successione di contratti a tempo determinato, con conseguente violazione della Direttiva 1999/70/CE. Con l’ultima lettera di costituzione in mora complementare ex art. 258 TFUE la Commissione Europea “esorta l’Italia a prevenire l’abuso di contratti a tempo determinato e ad evitare condizioni di lavoro discriminatorie nel settore pubblico”. Ma non solo: l’Italia non ha predisposto nemmeno le garanzie sufficienti per impedire le discriminazioni in relazione all’anzianità di servizio. La lettera è preludio del parere motivato dell’Unione Europea e del successivo ricorso per inadempimento davanti alla Corte di Giustizia delle Comunità Europee contro lo Stato italiano.

Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, commenta: “L’Italia non può più rimanere sorda dinanzi all’ennesimo monito della Commissione europea. I contratti a termine sono una pratica ingiusta, desueta e non più praticabile in uno Stato moderno che intende tutelare i diritti dei suoi cittadini. Una posizione netta, in questo senso, l’ha presa di recente il Comitato europeo per i diritti sociali di Strasburgo, che ha accoltoil ricorso Anief n. 146/2017 sull’illegittimità della reiterazione dei contratti a termine nella scuola, bocciando così in pieno la volontà italica di continuare a tenere chiuse le GaE, di non utilizzare le Gps per le immissioni in ruolo, come pure di non volere organizzare concorsi riservati per titoli e servizi. La riforma dei concorsi statali, promossa in questi giorni dalla Funzione Pubblica, contenuta nell’articolo 10 del Decreto Legge del 1° aprile, n. 44, appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale, può essere l’occasione per trovare una soluzione immediata al problema. In caso contrario per l’Italia, dove le supplenze hanno toccato quote mai viste, sopra i 200 mila contratti annui, sarà inevitabile incorrere in una multa molto salata”.
Leggi il comunicato integrale.
Links
Sportello straordinario Data Luogo Dettagli
CONSULENZA MOBILITA' Date multiple BL >>
CONSULENZA MOBILITA' Date multiple PD >>
CONSULENZA MOBILITA' Date multiple VR >>

Vedi tutti gli sportelli della regione

Evento Data Luogo Dettagli
Assemblea sindacale personale ATA VENETO 20/05/2021 20-05-2021 >>
ASSEMBLEA SINDACALE TREVISO 13-05-2021 TV >>
ASSEMBLEA SINDACALE VERONA 10-05-2021 VR >>
ASSEMBLEA SINDACALE VICENZA 14-05-2021 VI >>

SEDE REGIONALE

Sede di Verona

Tel. 0458204304 segreteria.veneto@anief.net

Via Francia, 5/d, 37135 Verona VR

Si riceve solo su appuntamento dal lun al ven dalle 15.30 alle 18.30 Consulenza telefonica dalle dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30 contattare il numero 0458204304

LE NOSTRE SEDI NELLA REGIONE

SEDI PROVINCIALI

Sportello di Belluno

Tel. 3357122949

Si riceve solo su appuntamento. Consulenza telefonica dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 17.00 Data l'emergenza Covid-19 per le consulenze potete utilizzare Skype fino a nuove disposizioni. Nome skype: AniefBelluno

Sede di Padova

Tel. 3938550501 (consulenza telefonica lunedì e venerdì dalle 10:30 alle 12:30 e martedì mercoledì e giovedì dalle 16.30 alle 18.30)

C/o Dakota Center, Corso Milano, 103 Padova (PD)

Si riceve solo su appuntamento. Momentaneamente attiva consulenza via Skype - Nome skype: AniefPadova

Sportello di Rovigo

Tel. 3517023350 [Consulenza telefonica mercoledì e il giovedì dalle 17.00 alle 19.00]

Si riceve solo su appuntamento. Data l'emergenza Covid-19 per le consulenze potete utilizzare Skype fino a nuove disposizioni. Nome skype: AniefRovigo

Sportello di Castelfranco Veneto (TV)

Tel. 3371182975

C/o Coffice - Piazza della Serenissima, 40, 31033 Castelfranco Veneto TV

Si riceve solo su appuntamento.

Sportello di Mestre (VE)

Tel. 0458204304

CO-Working Mestre, via Torino 107-135

Per fissare un appuntamento chiamare dal lun al ven dalle 15.30 alle 18:30 allo 0458204304 o via mail scrivendo a segreteria.veneto@anief.net

Sportello di Vicenza

Tel. 3453302370

Coworking Studio Centro Veneto Via G. B. Imperiali, 77 36100 Vicenza

Per appuntamenti scrivere a vicenza@anief.net o chiamare il 3453302370. Consulenza telefonica dal lunedì al venerdì ore: 15.00 - 17:00 Per le consulenze è attivo Skype: AniefVicenza

Sede di Verona

Tel. 0458204304 segreteria.veneto@anief.net

Via Francia, 5/d, 37135 Verona VR

Si riceve solo su appuntamento dal lun al ven dalle 15.30 alle 18.30 Consulenza telefonica dalle dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30 contattare il numero 0458204304