contatti

Si parla di

Mobilità2020

  • A qualche giorno di distanza dagli esiti dei trasferimenti dei docenti e del personale amministrativo, tecnico e ausiliario,

  • Arriva dal Tribunale del Lavoro di Trapani una nuova vittoria ottenuta dall'Anief che annulla il CCNI sulla mobilità nella parte in cui non attribuisce ai lavoratori la precedenza per assistenza al genitore disabile nei movimenti interprovinciali. Ancora possibile

  • Nelle ultime ore si sono completati i trasferimenti dei docenti, con poca soddisfazione per tantissimi candidati della scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado: sono infatti oltre 40 mila gli insegnanti di ruolo a cui è stata respinta la domanda. I numeri sono stati

  • Come riportato dalla stampa specializzata, per la Mobilità docenti 2020 sono stati divulgati i movimenti per infanzia, primaria, secondaria I e secondaria II grado. Per visionare i file, 

  • Per partecipare alla mobilità su materia, bisogna aver superato il vincolo quinquennale sul sostegno. Anief ha attivato il ricorso, presso il Giudice del lavoro, contro il vincolo quinquennale, per il passaggio da sostegno a posto comune/curricolare computando anche il

  • I docenti immessi in ruolo sul sostegno o trasferiti da posto comune a sostegno hanno l’obbligo di rimanere su questa tipologia di posto per 5 anni. Per i docenti provenienti dai ruoli delle scuole speciali il servizio prestato nelle predette scuole è considerato utile ai fini del

  • Il sindacato ha attivato il ricorso, presso il Giudice del lavoro, contro il vincolo quinquennale, per il passaggio da sostegno a posto comune/curricolare computando anche il servizio svolto su posto di sostegno durante il precariato. Per aderire, 

  • Prendiamo in esame le precedenze dal punto V) al punto VIII dell’art.13 comma 1 del CCNI sulla mobilità; tali precedenze non si applicano alla mobilità professionale. Vai alla prima parte

  • Il sistema delle precedenze è riportato nell’art. 13 del CCNI sulla mobilità; esse sono indicate secondo un ordine di priorità dalla I) alla VIII) e si applicano solo nelle operazioni di mobilità territoriale, fatta eccezione per il solo punto I) che vale anche per la mobilità

  • Il docente collocato in coda nella graduatoria interna d’istituto, qualora nell’organico dell’autonomia scolastica si verifichi una contrazione, viene dichiarato perdente posto.

  • Le graduatorie interne d’istituto sono stilate dai dirigenti scolastici, sulla base del numero dei docenti presenti nella scuola, per l’individuazione dei perdenti posto, in caso di contrazione nell’organico dell’autonomia, con conseguente riduzione del numero di posti e/o

  • Anief ha attivato il ricorso, al Giudice del Lavoro, avverso la tabella valutazione titoli mobilità triennio 2019/2022. Per saperne di più e aderire, clicca

  • Il sindacato ha presentato ricorso, presso il Giudice del lavoro, contro il vincolo quinquennale, per il passaggio da sostegno a posto comune/curricolare computando anche il servizio svolto su posto di sostegno durante il precariato. Per aderire,

  • Spot Ricorsi Mobilità from Anief on Vimeo.

  • Il sindacato ricorre, presso il Giudice del Lavoro, contro il vincolo quinquennale di permanenza nella sede d’immissione in ruolo docenti Fit assunti nell’a.s. 2019/20, anche ex DM 631/2018. Per ricorrere,

  • Le preferenze territoriali esprimibili nella domanda di mobilità sono 15 ed è possibile indicare le singole scuole o gli istituti (preferenza analitica), ovvero comuni, distretti e province (preferenza sintetica). Nella stessa domanda è possibile inserire sia preferenze

  • La mobilità del personale docente racchiude due diverse tipologie di movimento: all’interno delle stessa infatti distinguiamo la mobilità territoriale e quella professionale; per ognuno di questi movimenti esiste un diverso modulo da compilare e chi è in possesso dei requisiti necessari può